DCA – Dollar Cost Averaging: come entrare nel mercato delle monete digitali minimizzando i rischi

Disclaimer (dichiarazione di esclusione di responsabilità) – DA LEGGERE

L’informazione, in qualsiasi forma (pagine web, applicativi, pdf, emails, video etc.), fornita dal sito web italianCRYPTO.it è puramente di carattere informativo. In nessun caso tale informazione deve esse considerata come consulenza finanziaria o legale. In casi specifici, al fine di individuare quale sia la decisione migliore, italianCRYPTO.it consiglia di consultare un procuratore legale e/o finanziario.

italianCRYPTO.it non garantisce o promette nessun risultato finanziario dall’utilizzo dell’informazione fornita. Nessuno individuo dovrebbe effettuare investimenti senza prima consultarsi con il proprio consulente finanziario ed effettuare le proprie ricerche e la propria dovuta diligenza. italianCRYPTO.it esclude ogni responsabilità nel caso in cui ogni informazione, commento, analisi, opzione, consiglio e/o raccomandazione risultino inaccurate, incomplete e/o inaffidabili, o causino perdite finanziarie e/o investimenti sbagliati.

Tutto il contenuto disponibile attraverso pdf, sito web, social media non è inteso e non costituisce consulenza legale o consulenza in materia di investimenti e non viene costituita alcuna relazione consulente-cliente.
L’utilizzo delle informazioni sul sito web o sui link elencati e/o citati da italianCRYPTO.it sono utilizzati a vostro rischio.

DCA: una seplice ma efficace srategia

Registrandoti ad italianCRYPTO.it hai probabilmente effettuato il primo passo per incrementare la tua conoscenza nell’ambito dei Bitcoin e delle cryptocurrency (anche conosciute come crittovalute, crittomonete o monete digitali).

In ambito finanziario esistono diverse strategie per minimizzare il rischio, ma una tra le più semplici ed efficaci è quella elencata in questo articolo. Permette di capitalizzare la crescita delle cryptocurrency minimizzando al minimo il rischio di perdere soldi.

Basta usare Google per capire quanta informazione esiste a riguardo Bitocoin e menete digitali e quanti siti promettono margini elevatissimi, ma nessuno in realtà promette una strategia profittevole e meno rischiosa.

Quello che stai leggendo è stato provato come la miglior strategia in modo tale da:

  • Proteggere il vostro capitale da mercati al ribasso
  • Approfittare dei guadagni dei mercati al rialzo

Riesci a capire la logica? Se sei nuovo nel mondo degli investimenti, stai sicuramente pensando a come questo possa essere possibile, giusto? Non preoccuparti, è tutto spiegato nero su bianco in questo articolo! Se invece sei un esperto, probabilmente conosci già questa strategia e questo documento dovrebbe servire da “ripasso”.

Ad essere onesto mi sono appassionato di cryptocurrency prima di parecchie persone, ma no, purtroppo non sono uno dei fortunati possessori di 20.000 Bitcoin! Sono una persona normale che ha preso qualche rischio! Per trasparenza posseggo Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Ripple, Neo e qualche altra moneta.

Abbiamo assistito a crescite mai viste in nessun mercato finanziario, crescite pazzesche! Bitcoin, ad esempio, è passato da meno di 1.000 $ a Gennaio 2017 a più di 18.000 $ a Dicembre 2017 (più di 1000% di ritorno!), per tornare intorno ai 10.000 $ a Gennaio.

Se già possiedi Bitcoin, congratulazioni! Ti capisco, probabilmente passi parecchio tempo di fronte al PC, aggiornando il browser ogni 2 minuti! Non preoccuparti, siamo sulla stessa barca!

Ma cosa fai quando devi acquistare altra crittovaluta? E se devi acquistare per la prima volta?

Molte persone, me incuso, appena vedono il prezzo salire, immediatamente vogliono comperare. Questo è il momento tipico dove inizia la FOMO (Fear Of Missing Out), la “paura” di perdere l’opportunità, quando il nostro cervello inizia a “suggerire” azioni irrazionali.

Di sicuro ti sarai chiesto e/o ti chiederai presto una delle seguenti domande (se non tutte):

  • Qual è un buon prezzo?
  • Quale crittovaluta è “quella giusta”?
  • Quale crittovaluta sta salendo e quale sta perdendo valore?

Se hai da parte qualche denaro e vuoi entrare il mercato delle cryptocurrency è fondamentale non ROVINARE il tutto!

La strategia della quale voglio parlarti si chiama “Dollar Cost Averaging” (tradotto dall’inglese: costo medio del dollaro). Ti permetterà di ottimizzare i ritorni, minimizzando i rischi di perdita! Di fatto siamo qua per fare soldi cercando prima di tutto di non perderli!

Che cos’è il “Dollar Cost Averaging”?

Innanzi tutto, cerchiamo di capire qualche concetto fondamentale:

  • Nessuno può prevedere e sincronizzare il mercato! Chiunque afferma di poter acquistare un’azione, una moneta o una crittovaluta a prezzi minimi e che può costantemente farlo, di sicuro sta mentendo. Non credere a tali bazzecole!
  • Tale strategia non è per persone che intendono effettuare “trading giornalieri” (trading: acquisto/vendita di cryptocurrency, in questo caso) Se vuoi acquistare crittovaluta e rivenderla in minuti, ore o pochi giorni, questa strategia non funziona. Chiaramente si possono ottenere guadagni significativi nel trading, ma per tale disciplina occorrono diverse abilità che andremo ad analizzare nei prossimi articoli.
  • Quando il Dollar Cost Averaging funziona:
    • Credi che il mercato (in questo caso il mercato delle cryptocurrency) ha un andamento positivo nel lungo periodo (12+ mesi)
    • Il mercato ha parecchi “picchi” e “valli” (il prezzo va continuamente e drasticamente su e giù) ed è impossibile prevedere quando il prezzo sarà minimo

Il principio base per la strategia DCA (dollar cost averaging) è quello di investire piccole somme in un lasso di tempo medio/lungo invece di effettuare un unico investimento.

Supponiamo di avere un budget di 2000 € e vediamo come questa strategia funziona con un paio di esempi:

  • Scenario 1: ogni giorno ti colleghi su internet e controlli il prezzo di Bitcoin aspettando che scenda ad un valore che reputi “buono”. Una mattina ti colleghi e “BAM”, vedi il prezzo che scende del 20%! Apri il tuo conto su Coinbase ed immediatamente comperi 2000 € di Bitcoin (si, perché anche se un Bitcoin vale più di 8000 €, si possono comperare frazioni di Bitcoin, addirittura potresti comperare 10 € di Bitcoin!). Sei al settimo cielo e sei convinto di aver fatto l’affare dell’anno! Purtroppo, una settimana più tardi, il mercato riscende (del 30%) e non avendo più capitale da investire, non puoi fare altro che tranquillizzarti, mentre stai “tecnicamente perdendo capitale”. E’ come andare al casinò e mettere tutti i soldi su un numero della roulette… difficilmente questo porta a risultati.
  • Scenario 2: invece di aspettare che il mercato scenda del 20%, dividi i 2000 € in 20 parti da 100 € e comperi la tua prima porzione di Bitcoin oggi stesso (100 € di Bitcoin). Non ti interessi del valore odierno, sia che sia 10% su o 10% giù, tutto quello che importa è acquistare la prima porzione di Bitcoin investendo semplicemente in 5% del budget (5% di 2000 € = 100 €). Dopo una settimana, riapri il tuo conto in Coinbase  e ricomperi un’altra porzione pari a 100 € di Bitcoin (sempre indipendentemente dal prezzo) e scopri che il prezzo è salito del 10%. La prima reazione è che sei stato un imbecille a no avere investito tutto la settimana precedente, ma se ci pensi bene, hai già iniziato a guadagnare il 10% sui primi 100 € di investimento. Due settimane dopo, compri di nuovo 100 € di Bitcoin e noti che il prezzo è sceso del 25% rispetto al primo acquisto… Se avessi investito tutto il primo giorno, avresti perso il 25%. Quindi tiri un sospiro di sollievo e continui con la tua strategia, ripetendo un acquisto di 100 € di Bitcoin per le successive 17 settimane (investimento totale 2.000 €). Alcune settimane il prezzo sarà alto, altre sarà basso, tutto sommato con questa strategia (Dollar Cost Averaging) si limita parecchio il rischio delle fluttuazioni (volatilità del Bitcoin). E’ vero che non avrai guadagnato l’80%%, ma è anche vero che non avrai perso l’80%!

In questo esempio si rimuovono le emozioni e si esegua una strategia “meccanica”, col risultato di ridurre pesantemente il rischio legato alla volatilità del mercato delle cryptocurrency ottenendo comunque un ritorno sull’investimento totale (questo è dettato dall’assunzione che il mercato di lungo termine è in crescita).

Questa è la strategia fondamentale che ogni investitore professionista utilizza per mitigare il rischio intrinsecamente legato ai mercati finanziari, monetari e di monete digitali. Ed è con questa strategia che dovresti iniziare la tua avventura nel mondo delle cryptocurrency.

Ora che ti ho svelato la regola numero uno, ti sarai chiesto “come faccio ad essere consistente ed investire ogni settimana una quota prestabilita?” Fortunatamente, le piattaforme che permettono l’acquisto di cryptocurrency sono dotate di sistemi automatici in cui ogni utente pre-setta quota e frequenza ed il tutto avviene senza nessun problema.

Voglio mostrarti come impostare questa funzionalità in una delle piattaforme più popolari: Coinbase (NOTA: molte piattaforme hanno questa funzionalità, personalmente ho scelto Coinbase semplicemente perchè è una tra le più popolari, con sede in USA, dove le cryptocurrency sono regolamentate molto di più di parecchi altri stati, con il risultato di avere maggior sicurezza che la piattaforma non sparisca dalla sera alla mattina con tutti i soldi raccolti). Prima di tutto cliccate ul seguente link per aprire un conto Coinbase. Se non sapete come aprire un conto, semplicemente seguite il manuale in questo link.

Step 1: Decidere qual è la tua tolleranza al rischio

In funzione della tua tolleranza al rischio decidi su quante settimane “spalmare” il tuo budget. In modo spanno metrico, potremmo categorizzare il rischio come:

  • Rischio Totale: 1 settimana (altamente sconsigliato)
  • Rischio Alto: 8 settimane
  • Rischio Medio: 16 settimane
  • Rischio Basso: 24 settimane

Questo significa che se decidi di avere un “Rischio Alto”, decidi di “spalmare” il tuo budget in 8 settimana (per esempio, se hai 2000 € -> 2000 € / 8 settimane = 250 €/Settimana).

Se invece decidi di essere più premuroso con “Rischio Medio” , il budget viene ripartito in 16 settimane (per esempio, se hai 2000 € -> 2000 € / 16 settimane = 125 €/Settimana).

Per un “Rischio Basso”, invece, il capitale andrà distribuito in 24 settimane (per esempio, se hai 2000 € -> 2000 € / 24 settimane = 83,34 €/Settimana).

Ricordati che l’obiettivo primario di ogni investimento è non perdere i soldi investiti! Chiaramente fare soldi è il motivo per cui noi tutti investiamo, ma se li perdiamo, siamo sicuramente fuori dai giochi immediatamente.

Ora, una volta selezionata la nostra tolleranza al rischio, possiamo passare allo Step 2

Step 2: impostare una transazione ricorrente per ogni settimana all’interno del tuo conto in Coinbase.

Impostare una transazione settimanale automatica su Coinbase è un gioco da ragazzi:

  1. Sul menu principale, clicca tu Acquista/Vendi ed all’interno di tale sezione, assicurati di essere sulla scheda “Acquista”
  2. Seleziona la moneta che vuoi acquistare (Bitcoin in questo esempio)
  3. Seleziona il metodo di pagamento che hai impostato precedentemente
  4. Inserisci il quantitativo di euro da spendere settimanalmente
  5. Seleziona “Ripeti questo acquisto”
  6. Seleziona la frequenza di acquisto (in questo caso Weekly -> settimanale)
  7. Conferma e clicca acquista


Una volta impostato il pagamento automatico, Coinbase farà tutto il resto! Chiaramente, ogni settimana noterai che con gli stessi euro avrai comperato più o meno Bitcoin (o altra moneta digitale) in funzione del valore di mercato nel moneto d’acquisto… Il tutto ha senso, soprattutto considerando il fatto che è il principio base per il DCA!

Step 3: annotarsi sul calendario quando i pagamenti devono essere interrotti (ultimo giorno della strategia)

Una volta completati i pagamenti (il numero varia in funzione della strategia applicata), devi cancellare manualmente, il pagamento automatico. Devi semplicemente annotare di eseguire il cancellamento su un calendario o una nota sul cellulare ed il gioco è fatto.

Questo è tutto! Hai appena implementato la strategia più efficace per ottimizzare l’investimento mitigando i possibili rischi legati alla fluttuazione del valore delle crittovalute.

Sono sicuro che ti chiederai: così “semplice” e così “noioso”? ma ti assicuro che è uno dei metodi che funziona per davvero!
Per citare un esempio di utilizzo della strategia DCA, Warren Buffet (https://it.wikipedia.org/wiki/Warren_Buffett) scommesse miliardi di un Fondo di investimento che con la strategia DCA avrebbe ottenuto migliori ritorni rispetto all’indice S&P 500 nell’arco di 10 anni. VINSE LA SCOMMESSA!

Per riassumere, non occorre entrare nel mercato nel momento migliore, ciò che occorre è essere consistenti.

Nel caso hai ancora dei dubbi, non esitare a contattarci su uno dei nostri social media – Facebook, Twitter o Telegram!

Buon Investimento!

Market Quotes by TradingView